mercoledì 18 gennaio 2017

Risotto con salsiccia e radicchio rosso di Treviso

Questo è un risotto che io amo,salsiccia e radicchio tardivo di Treviso. Di solito preparo gia prima il soffritto di cipolla, salsiccia, radicchio e vino bianco, salate e pepate. Poi metto a porzioni in sacchettini in freezer cosi' quando ho bisogno tolgo dal freezer e condisco la pizza,il risotto o la pastasciutta. Procedo cosi' sbriciolo 4 salsicce senza pelle in una padella antiaderente, aggiungo  una cipolla tagliata finemente e faccio rosolare , poi bagno con un bicchiere di vino bianco e faccio evaporare. A parte ho lavato e tagliato gr.500 di radicchio rosso tardivo e lo aggiungo in padella e lo faccio appassire, se serve aggiungete un pò d'acqua . Quando il radicchio e cotto salate e pepate. Fatelo raffreddare e mettetelo in sacchettini momoporzione in freezer.
Ingredienti 
per 3 
persone
1 bicchiere di riso 
1 noce di burro
1 sacchettino salsiccia e radicchio
brodo vegetale
parmigiano grattuggiato
sale

Procedimento
 Mettete in una casseruola il radicchio e salsiccia già pronti
 Aggiungete una noce di burro e rosolare.
 Aggiungete il riso e tostatelo per bene, più tostate il riso più rimmarrà al dente.
 Aggiungere un pò alla volta il brodo vegetale , sempre mescolando.
 Quando ritenete che il grado di cottura del riso è perfetto per i vostri gusti, consumatelo un pò e spegnete il fuoco.
 Aggiungere il parmigiano il burro e mantecate a fuoco spento. Assaggiate di sale.
Servite il risotto caldo con un'ultima spruzzata di parmigiano grattuggiato
Buon appetito
Antonella

mercoledì 11 gennaio 2017

Dado vegetate granulare home made

Anch'io ho voluto provare a fare con le mie mani il dado vegetale granulare. E' un lavoro un pò lunghetto ma ne vale la pena. Ho usato tutte le verdure che avevo in casa dopo il periodo natalizio.
Bisogna pesare le verdure pulite lavate e tagliate a pezzettini dovete aggiungere la metà del peso di sale grosso.Fate asciugare in padella le verdure con il sale e quando saranno completamente asciutte mettete nella teglia del forno a 100 gradi ad essicare, a me ci è voluto 3 ore. Alla fine fate raffreddare e tritate il composto finemente. Mettete in vasetti con il tappo e conservateli in un luogo fresco.
Ingredienti 
verdure di vario tipo
cipolle 
sedano 
carote
gambi finocchi
pomodoro
zucchina
sale grosso

Procedimento
Pulite , lavate e tagliate le vostre verdure, tagliatele in pezzetti piccolissimi.
  Pesate e aggiungete in una padella le verdure e meta' del loro peso in sale grosso. Fate cucinare a fuoco vivace e mescolate spesso. Vi conviene usare una pentola antiaderente abbastanza grossa perchè il sale potrebbe rovinarvi la pentola. Fate asciugare del tutto la verdura. Spegnete il fuoco.
 Mettete un foglio di carta forno in una placca da forno e cospargete le verdure. Accendete il forno a 100 gradi e fate cuocere , sempre mescolando , le verdure si dovranno essicare. A me c'e' voluto 3 ore.
 Fate raffreddare. Quando le verdure sono fredde tritatele con un frullatore. Mettete il dado granulare in vasetti con il coperchio , deponeteli in un luogo fresco e buio si manterranno per diversi mesi.
Io l'ho già usato e devo dire che sono molto soddisfatta
Alla prossima ricetta
Antonella


domenica 11 dicembre 2016

Strudel di patate ripieno al forno

 Per chi ama gli gnocchi non potrà non amare lo strudel di patate ripieno di provola e prosciutto al forno. Facile da fare , l'impasto è simile a quello degli gnocchi, l'importante è usare le patate giuste, io olandesi.
Ingredienti
per 6 persone
gr.800 patate per gnocchi
1 uovo
gr.60 grana grattuggiato
gr.30 burro 
gr.200 farina
sale
ripieno
1 hg. prosciutto cotto 
gr.100 provola affettata
una manciata grana grattuggiato
burro fuso per servire

Procedimento

 Lessare in acqua salata le patate, quando sono ancora calde pelatele e schiacciatele in una terrina , aggiungete il sale, l'uovo e il burro. Aggiungere la farina 00 e impastate e formate una palla.
 Appiattite con le mani l'impasto di patate sopra a un foglio di carta forno e formate un rettangolo. Adagiate sopra le fette di formaggio e sopra il prosciutto e spolverizzate con il parmiggiano grattuggiato.
Con l'aiuto della carta forno arrotolate lo strudel e mettetelo in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 25/30 minuti.
Affettatelo e servitelo ancora caldo con un filo di burro fuso.
E buon appetito
Antonella

mercoledì 16 novembre 2016

Costine di maiale al forno con salsa barbecue

Una ricetta facile da fare in casa d'inverno , costine di maiale al forno . La cottura è lunga , ci vogliono 4 ore a 120 gradi. alla fine viene spennellato con la salsa barbecue e glassato in forno a 200 gradi per 5 minuti ed è pronto per essere servito, consiglio un contorno di patate, al forno o in purè o in tecia. Passiamo alla ricetta.
Ingredienti
Un pezzo intero di costine di maiale
sale 
mix di aromi

salsa barbecue
1/2 cipolla
2 spicchi aglio
1 cucchiaino senape
4 cucchiai acqua
2 cucchiai salsa worchester
2 cucchiai aceto bianco
2 cucchiai miele 
1 cucchiaino paprika piccante
1 cucchiaino paprika dolce
sale e pepe 
ml.150 ketchup

Procedimento
Mettete nella teglia del forno rivestita con carta forno il pezzo di carne.
 Con le mani cospargete il mix di erbe aromatiche e il sale.
Accendete il forno a 120 gradi e infornate nel ripiano di mezzo e lasciatelo cuocere per 4 ore senza toccarlo.
  Nel frattempo preparate la salsa barbecue , mettete cipolla e aglio che alla fine verranno tolti.
Aggiungete tutti gli ingredienti e fate cuocere per mezzoretta a fuoco basso, mescolate di tanto in tanto.

Levate la cipolla e l'aglio e assaggiate, se secondo voi manca qualcosa aggiungete a vostro gusto.
 Ecco le costine dopo 4 ore di cottura, levate dal forno e alzatelo a 200 gradi. Spennellate abbondantemente con la salsa barbecue e infornate ancora per 5 minuti.
 Ecco le costine glassate e pronte per essere mangiate.

 
 Vedrete quanto sono morbide e gustose. Buon appetito
Antonella

domenica 13 novembre 2016

Petti di pollo alla valdostana

 Un buon secondo piatto di carne bianca , leggero ,ma saporito ; involtini con i pett di pollo ripieni con prosciutto cotto e delle fettine di formaggio un pò saporito, io ho usato del provolone dolce, che trovo affettato finemente già pronto nelle vaschette del supermercato.
E' una ricetta facile da fare e veloce nella preparazione.
Qui potete vedere nel dettaglio l'involtino tagliato a metà.
Ingredienti 
per 4 persone
8 Petti di pollo tagliati molto fini
1 hg. prosciutto cotto
8 fette tagliate fine di provolone dolce
1 cipolla piccola
1 hg. di pancetta dolce tagliata a dadini
1/2 bicchiere di vino bianco
olio evo
una noce di burro
sale e pepe

Procedimento
 Salate i petti di pollo.
 Adagiatevi le fette del formaggio.
 Adagiatevi anche il prosciutto.
 Arrotolate i petti di pollo e fermateli con uno stuzzicadente.
 In una padella capiente fate rosolare la cipolla tritata e la pancetta con olio evo e burro .
Quando la cipolla è dorata aggiungete gli involtini.
Fateli rosolare bene da tutte e due le parti.
 Bagnate con il vino bianco e fate rosolare.
 Fate consumare il sugo e aggiustate di sale e pepe.
Servite gli involtini caldi, magari accompagnati da delle patate al forno.
Alla prossima ricetta 
Antonella

lunedì 7 novembre 2016

Filetti di branzino ai funghi porcini con purè di patate

Autunno , stagione dei funghi porcini, io ne ho comprato una cassettina , ho cucinato i funghi in padella con aglio olio e prezzemolo e poi li ho congelati in monodose. Mi ispirava molto una ricettin di pesce con i funghi porcini. Perciò dei filett di branzino mi sembravano adatti , ho aggiunto qualche coda di gamberoni per dare un gusto più marino alla ricetta. Questa è una ricetta facile e veloce,.
Questo piatto l'ho accompagnato con del purè di patate, devo dire che la scelta è azzeccata.

Ingredienti per 3 persone
3 branzini da porzione
un pugno di code di gamberi freschi
qualche fungo porcino (io già cucinato)
farina 00 per infarinare
olio evo
1 noce di burro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
sale e pepe 
prezzemolo
purè di patate

Procedimento

 Fatevi sfilettare i branzini dal vostro pescivendolo di fiducia, salate i filetti da ambo due le parti.
 Infarinate i filetti di pesce.
 Sciogliete il burro con l'olio evo in una padella capiente.
 Fate colorare i filetti da tutte e due le parti e aggiungete le code dei gamberi pulite .
Rosolate e poi bagnate con il vino e fate evaporare.
  A questo punto aggiungete i funghi porcini e fate prendere sapore, se avete bisogno aggiungete un pò d'acqua. Spolverizzate alla fine un pò di prezzemolo tritato. Assaggiate se basta il sale e il pepe

 Servite caldo accompagnato da un purè di patate, accompagnerei questo piatto con un buon bicchiere di prosecco fresco .
Buon appetito
Antonella

lunedì 24 ottobre 2016

Capesante gratinate

Non avevo mai pubblicato questa ricetta, anche se la faccio spesso perchè è facile e veloce da fare e piace a molte persone. 
Ingredienti
capesante
per ogni capasanta :
1 cucchiaio di pangrattato colmo
1/2 cucchiaio di grana grattuggiato
prezzemolo q.b.
sale e pepe
aglio a vostro gusto
un filo d'olio evo

Procedimento


Questo è il video che vi insegnerà come pulire una capasanta.

Lavate bene e fatele asciugare

 In una terrina mettete il pan grattato e l'aglio tritato.
 Aggiungere il formaggio grana grattuggiato.
 Unire il prezzemolo, sale e pepe.
Mescolare i tutto per bene.

 Ponete le capesante in una teglia da forno.
 Coprite con il pangrattato e cospargete su ogni conchiglia un filo di olio evo
Infornate a 200 gradi per 15 minuti circa dovranno essere belle colorate.
Servitele calde come antipasto.
Alla prossima ricetta
Antonella
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...